Come risparmiare per il matrimonio rispettando il proprio budget iniziale? Il matrimonio è uno dei giorni più significativi della propria vita, ma anche uno dei più dispendiosi.

Affidarsi ad un wedding planner può apparire ad alcuni come una spesa superflua o come una presa di distanza dal proprio evento per mancanza di tempo.

“Vorrei scegliere tutto io” ci si dice, “ci costerà meno” ci si ripete.

Ciò che tuttavia non si prende in considerazione sono alcuni fattori fondamentali:

  • il wedding planner ha già lavorato con moltissimi fornitori, è in grado quindi di presentarvi i migliori e al miglior rapporto qualità prezzo in funzione del vostro budget. Non incorrerete in scelte sbagliate che vi faranno spendere il doppio per correre ai ripari;
  • il wedding planner stipulerà per voi dei contratti con i fornitori scelti con garanzie in chiaro a vostra tutela, consentendovi di mettervi al riparo da possibili sorprese;
  • eliminerete alla fonte degli errori che non possono essere commessi da un professionista, centrerete l’obiettivo al primo colpo senza ulteriore dispendio di risorse.

Avrete inoltre la presenza costante di una persona di fiducia e qualificata che risolverà qualsiasi evenienza dovesse presentarsi, a patto che ne scegliate uno con pluriennale esperienza in grado  di giocare d’anticipo prevedendo possibili inconvenienti ed evitando che si verifichino.

E, in ultimo, il wedding planner non prenderà le decisioni al vostro posto, ma vi fornirà una consulenza in modo che il vostro matrimonio vi rappresenti al meglio, senza tuttavia incorrere in scivoloni di stile 😉